Cercare lavoro a Londra, dove e come

Cercare lavoro è un lavoro. Molti job seekers hanno già un impiego full-time e questo aumenta la complessità della job hunting. Alla fine di una giornata lavorativa, in quanti hanno la voglia e la forza di riaccendere il computer per inviare candidature? Pochi!

Vediamo come ovviare alla mancanza di tempo quando si cerca un nuovo lavoro.

Partiamo analizzando la modalità più comune di ricerca lavoro, ovvero tramite internet.

  • Scadenza offerte – Prima di inviare la vostra candidatura, controllate la scadenza dell’offerta. Generalmente, se l’offerta di lavoro è stata pubblicata già da diverse settimane dall’agenzia di reclutamento, vale la pena contattare l’agenzia e controllare se la posizione è stata ricoperta o meno. Se invece si tratta di una candidatura diretta – ovvero inviate il CV direttamente all’azienda – la scadenza indicata è solitamente la data ultima per candidarsi, dopo la quale il dipartimento HR comincerà a selezionare i CV pervenuti.
  • Offerte false  Attenzione a chi vi propone uno stipendio da capogiro e l’annuncio di lavoro è ‘too good to be true’. Alcune agenzie di reclutamento utilizzano questa tecnica per adescare nuovi iscritti ed aumentare il numero dei registrati alla propria banca dati.
  • Check – Controllate le aziende per cui vi state candidando, partendo dall’analisi del sito web, che spesso dice tanto della compagnia. Verificate l’esistenza dell’azienda sul sito della Companies House. E se invece volete capire qual è il work environment dell’azienda, allora vale la pena dare uno sguardo a questi siti: GlassdoorThe Job Crowd e Milkround.
  • Online Networking  Piattaforme come LinkedIn sono utilizzate da job seekers, aziende e recruiters. Create il vostro profilo ed entrate in contatto con persone che lavorano nel vostro stesso settore. Un altro portale di networking da considerare è Spoke.
  • Qualità non quantità – Selezionate con attenzione le offerte per le quali vi candidate e soprattutto, se un’azienda cerca per più figure, non vi candidate per tutte le offerte ma selezionate quella più in linea con il vostro profilo.
  • Job Alerts  Non è possibile identificare tutte le offerte di lavoro disponibili sul mercato ed in linea con il vostro profilo. Ma creare una ‘job alert’ con le giuste parole chiave e il Job Title da voi desiderato, può ottimizzare i vostri tempi di ricerca.
  • Follow up  Non abbiate paura di fare un follow up e verificare la corretta ricezione della vostra candidatura con il recruiter o l’azienda.
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.