Come scrivere una cover letter in inglese

La maggior parte delle offerte di lavoro – soprattutto se pubblicate direttamente dall’azienda che assume – richiede che il CV sia accompagnato dalla cover letter.

Sottovalutata da molti candidati (nei contenuti e nella forma), la cover letter è quello strumento che, se ben strutturato, può fare la differenza nel processo di assunzione.

Una buona cover letter deve:

  • Essere adattata all’offerta di lavoro. L’errore più comune è infatti quello di utilizzare la stessa cover letter per tutte le offerte di lavoro – talvolta anche dimenticando di cambiare il nome del destinatario. L’adattamento è fondamentale e per adattare la vostra cover letter, dovrete non solo leggere attentamente la Job Description ma anche fare ricerca sui prodotti / servizi offerti dall’azienda per cui vorreste lavorare.
  • Essere professionale – lunga non più di un foglio A4, la cover letter dovrà essere suddivisa in tre sezioni motivando i seguenti punti: perché scrivete, perché l’azienda deve scegliere voi, perché voi scegliete l’azienda. Non entrate troppo nel personale ‘I moved to the UK to live with my boyfriend’ o non scrivete ‘I would like to join your company because I want to improve my English’. Presentatevi in maniera professionale e abbiate consapevolezza delle competenze che potrete apportare all’azienda.
  • Essere positiva – sottolineate solo gli aspetti positivi. Se non avete la conoscenza del software X, non scrivete ‘I don’t have any knowledge of X, but I can learn quickly’; meglio cominciare la frase in maniera positiva, “I have an excellent knowledge of Y, which I learnt to use in only a few weeks in my last job. Being a quick learner, I am sure I will become familiar with all the software required within a short period of time.”
  • Essere concentrata (anche) sull’azienda – Quanto reale è il vostro interesse verso l’azienda per cui vi state candidando? Dimostratelo non a parole ma con fatti. Fate ricerca sull’azienda; solo in questo modo riuscirete a convincere chi vi legge di essere il candidato giusto.
  • Essere sincera – Siate sinceri non disperati. L’entusiasmo è importante ma troppo può fare male, allontanandovi dall’obiettivo finale.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.